Informativa sul trattamento dei dati personali
Informativa sul trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs 196/2003 –
Il D. Lgs 196/2003 prevede il diritto alla protezione dei dati personali. In ottemperanza a tale normativa, la nostra Società, che intende trattare Suoi dati personali, desidera preventivamente informarLa, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/03, che tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Il trattamento ha finalità relative alle esigenze contrattuali e ai conseguenti adempimenti degli obblighi legali e fiscali, nonché per consentire un’efficace gestione dei rapporti finanziari e commerciali; tale trattamento avverrà per tutta la durata del rapporto contrattuale e anche successivamente, per l’espletamento di obblighi di legge e per finalità amministrative e commerciali.
Il trattamento sarà effettuato ad opera di soggetti appositamente incaricati, mediante l’utilizzo di strumenti e procedure idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato sia mediante supporti cartacei, sia attraverso l’ausilio di strumenti elettronici.
L’eventuale mancato conferimento dei Suoi dati potrebbe comportare l’impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto, nei limiti in cui tali dati sono necessari all’esecuzione dello stesso o sono previsti da obblighi di legge.
L’iscrizione al nostro sito web comporta l’iscrizione automatica alla nostra newsletter che le permetterà di ricevere le ultime notizie e aggiornamenti. Lei potrà cancellare l’iscrizione alla newsletter in qualunque momento, inviando un messaggio di posta elettronica a info@smartsystem.it oppure facendo click sul tasto “Cancellami” presente in ogni e-mail che riceverà.
Le categorie di soggetti ai quali i Suoi dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati sono le seguenti: addetti all’Amministrazione, Aziende di credito, Pubbliche Amministrazioni, organismi dell’Amministrazione Finanziaria.
I Suoi dati personali non saranno oggetto di diffusione, se non chiedendoLe espressamente il consenso.
Lei potrà far valere i Suoi diritti, così come disciplinati dall’art.7 del D. Lgs. n. 196/03, che alleghiamo in copia, rivolgendosi al titolare del trattamento.
Il titolare del trattamento è
SmartSystem Srl
Via Del Commercio, 22/F
61032 FANO (PU)
ITALY

Cookie

Clicca qui per visionare la versione estesa della Cookie Policy

Privacy

Clicca qui per visionare la versione estesa della Privacy Policy

Informativa sui dati personali clienti e fornitori– D. Lgs n.196/2003
I dati personali raccolti dal titolare del trattamento dei dati SmartSystem Srl, vengono trattati in forma cartacea, informatica e telematica per esigenze contrattuali e di legge, nonché per consentire una efficace gestione dei rapporti commerciali.
Il mancato conferimento dei dati, ove non obbligatorio, verrà valutato di volta in volta dal titolare del trattamento dei dati in considerazione dell’importanza dei dati richiesti nel rispetto della gestione del rapporto commerciale.
I dati potranno essere comunicati, esclusivamente per le finalità sopra indicate e, conseguentemente, trattati solo in relazione a tali fini dagli altri soggetti: – nostra rete agenti – società di factoring – istituti di credito – società di recupero crediti – società di assicurazione del credito – società di informazioni commerciali – professionisti e consulenti – aziende raccolta dati statistici.
In relazione alle medesime finalità i dati potranno essere trattati da altrii incaricati.
I dati raccolti verranno trattati per tutta la durata degli obblighi contrattuali e di legge, nonché per la gestione efficace dei rapporti commerciali, presente e futuro.
L’interessato potrà esercitare tutti i diritti di cui all’art.7 del L.n.196 / 2003 (tra cui i diritti di accesso, rettifica, aggiornamento, di opposizione al trattamento e di cancellazione).
Il titolare del trattamento dei dati è SmartSystem Srl Unipersonale.

Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)
1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, a prescindere dalla loro ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata al trattamento, se quest’ultimo viene effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5 (2);
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza dei dati in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o di una persona responsabile del trattamento.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui è necessaria la conservazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a), e sono stati notificati b), anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato tale adempimento si rivela impossibile o comporta un manifestamente sforzo sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo / la sua, anche se sono pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano, dove si è effettuato a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Sezione 8: Esercizio dei diritti
1. I diritti di cui al punto 7 sono esercitati con richiesta al titolare o al responsabile, senza formalità, anche per il tramite di un incaricato del trattamento. Il titolare del trattamento è tenuto a dare un riscontro in manera tempestiva.
2. I diritti di cui al punto 7 non possono essere esercitati con richiesta al titolare o al responsabile, oppure presentando una denuncia ai sensi della sezione 145, se i dati personali sono trattati:
a) ai sensi delle disposizioni di cui il decreto legge n. 143 del 3 maggio 1991, come convertito, con modificazioni, dalla legge n. 197 del 5 luglio 1991 e successive modificazioni, in materia di riciclaggio;
b) in base alle disposizioni del decreto-legge n. 419 del 31 dicembre 1991, come convertito, con modificazioni, dalla legge n. 172 del 18 febbraio 1992 e successive modificazioni, in materia di sostegno alle vittime di richieste estorsive;
c) da Commissioni parlamentari d’inchiesta istituite ai sensi dell’articolo 82 della Costituzione;
d) da un ente pubblico diverso da un ente pubblico di profitto, in cui ciò sia espressamente richiesto da una legge per finalità connesse esclusivamente alla valuta e politica finanziaria, il sistema dei pagamenti, il controllo degli intermediari e dei mercati creditizi e finanziari e la protezione delle loro stabilità;
e) ai sensi della Sezione 24 (1), lettera f), per quanto riguarda il periodo durante il quale lo svolgimento delle investigazioni difensive o per l’esercizio del diritto legale potrebbe essere pregiudizio effettivo e concreto;
f) da fornitori di servizi di comunicazione elettronica accessibili al pubblico relativamente a comunicazioni telefoniche in entrata, salvo che possa derivarne pregiudizio effettivo e concreto per lo svolgimento delle investigazioni difensive di cui alla legge n. 397 del 7 dicembre 2000;
g) per ragioni di giustizia da parte delle autorità giudiziarie a tutti i livelli e di tutte le istanze, così come da parte del Consiglio superiore della magistratura o da altri organismi di autoregolamentazione, oppure dal Ministero della Giustizia;
h) ai sensi dell’articolo 53, fermo restando legge n. 121 del 1 ° aprile 1981.
3. Nei casi di cui al comma 2, lettere a), b), d), e) ed f), del Garante, anche a seguito di una relazione presentata dalla persona interessata, agiscono come articoli 157, 158 e 159 ; nei casi di cui alle lettere c), g) ed h) del medesimo comma, il Garante agisce ai sensi dell’articolo 160.
4. L’esercizio dei diritti di cui alla sezione 7 può essere consentita in relazione ai dati di carattere non-oggettiva, a condizione che esso non riguarda la rettificazione o l’integrazione di dati personali di tipo valutativo, relativi a giudizi, opinioni e altri tipi di valutazione soggettiva , oppure la specifica delle politiche da attuare o decisionale attività dal titolare del trattamento.